In questa sezione è possibile trovare il monitor dei tempi delle gare proprio come se ci si trovasse al Mugello.
Segui live, le classifiche, i tempi e gli intermedi di ogni sessione di prova, qualifica e gara.

Nessuna attività in pista al momento.
Scopri di più
La FXX K e i suoi 1050 cavalli, un privilegio per pochi

ottobre 20, 2015

La FXX K e i suoi 1050 cavalli, un privilegio per pochi

Scarperia, 20 ottobre – Possedere una Ferrari è di per sé già un grande onore. Ma ci sono alcune Ferrari che sono veramente un privilegio per pochi, parliamo delle vetture del Programmi XX, la sigla che caratterizza tre programmi Ferrari dedicati ai clienti più affezionati.
L’ultimo di questi ha visto la luce proprio alle Finali Mondiali del 2014, si tratta della FXX K che sui saliscendi del Mugello troverà pane per i propri denti attirando occhi, orecchi e cuore degli appassionati. La straordinaria potenza, 1050 cavalli, 860 dei quali provenienti dal motore termico V12 6 litri con 190 forniti dal sistema ibrido di derivazione Formula 1, il suono del suo motore e le linee spettacolari candidano automaticamente questa vettura al ruolo di regina della manifestazione.

Oltre alla FXX K ci saranno anche gli altri due modelli dei Programmi XX. Il primo, denominato FXX, risalente al 2005, ha un posto importante nella storia della Ferrari perché ha messo in pratica l’idea di creare una vettura GT prodotta in serie limitata nata per l’uso esclusivo in pista da affidare ad un gruppo selezionatissimo di clienti. Queste persone diventano tester per la Casa del Cavallino Rampante contribuendo a fornire informazioni ai tecnici che saranno impiegate nella costruzione delle Ferrari del futuro.

La protagonista della seconda avventura XX è denominata 599XX. Si tratta di un concentrato di tecnologia da 700 cavalli e dotata di sistemi molto sofisticati come le ventole che, aspirando l’aria dal fondo carenato della vettura ed espellendola da due condotti posteriori, incollano l’auto all’asfalto creando un perfetto effetto suolo.