In questa sezione è possibile trovare il monitor dei tempi delle gare proprio come se ci si trovasse al Mugello.
Segui live, le classifiche, i tempi e gli intermedi di ogni sessione di prova, qualifica e gara.

Nessuna attività in pista al momento.
Scopri di più
Ferrari Challenge – “Babalus” e Vezzoni campioni mondiali Trofeo Pirelli

novembre 8, 2015

Ferrari Challenge – “Babalus” e Vezzoni campioni mondiali Trofeo Pirelli

Scarperia, 8 novembre – Matteo “Babalus” Santoponte difficilmente dimenticherà questo weekend sulle colline del Mugello. Tre le gare da lui disputate, tre le vittorie conquistate, un bottino straordinario che ha portato con sé anche il titolo di campione del mondo nella classe più prestigiosa, il Trofeo Pirelli.

 

Errore e rimonta. Al via Bjorn Grossmann (Octane 126) è riuscito a prendere la prima posizione ma ha staccato troppo lungo alla San Donato finendo fuori strada e consentendo a “Babalus” (Scuderia Autoropa) di infilarsi. A quel punto il pilota italiano ha potuto gareggiare in totale tranquillità mentre Grossmann ha iniziato una impetuosa rimonta che lo ha portato a scavalcare nell’ordine Anassis, Vezzoni, Caso, Blancardi e, a 12 minuti dal termine, Florian Merckx (Baron Service) che poi è stato passato anche da Max Blancardi (Octane 126). Solo “Babalus” è riuscito a resistere al pilota tedesco campione Europeo. I due si sono quindi confermati protagonisti assoluti di questa serie.

 

Dominio assoluto. Nel Trofeo Pirelli Am Alessandro Vezzoni si (Rossocorsa-Pellin Racing) è confermato il dominatore riuscendo a precedere anche in questo caso l’avversario di tutta la stagione, lo svedese Martin Nelson (Scuderia Autoropa). In terza posizione si è piazzato Nicolas Sturzinger (Foitek Racing) che ha superato all’ultimo Andreas Segler (StileF Squadra Corse), un altro dei protagonisti della stagione. Ora il Ferrari Challenge va in letargo, ma i motori si riaccenderanno già a fine gennaio con la gara del Ferrari Challenge North America di Daytona.